Versione stampabile della discussione
Clicca qui per visualizzare questa discussione nel suo formato originale
Gattolandia > Gatto - S.O.S. Help me! > Sterilizzazione Gatti: Tutti I Perche'


Inviato da: Sabrinik il martedì, 21 novembre 2006 - 15:09
Noto che ciclicamente si ripropone il problema di gatti di proprietà non sterilizzati.
Per chi arriva a Gattolandia in cerca di informazioni sui gatti, ma anche per quelli che già ci leggono, mi piacerebbe mettere qui in questo post il nostro perchè diciamo SI' ALLA STERILIZZAZIONE.

Chiedo pertanto agli utenti che sono qui da un po' di tempo, che hanno esperienza ormai assodata nella cura dei felini, di incollare o spiegare in concetti chiari e sintetici (non siate troppo prolissi altrimenti è facile che vi saltino in blocco clol.gif ), perchè sono favorevoli alla sterilizzazione.
Perchè spesso ci ritroviamo a dover ripetere sempre gli stessi concetti mille volte, ma questo non deve essere vissuto con disappunto, ma come possibilità di poter mettere a disposizione le nostre esperienze per chi ancora non ha conoscenza a riguardo. Perchè sempre ci saranno persone non informate o non sensibilizzate (e lo vivete in prima persona anche quotidianamante) e allora scriviamo in breve le nostre ragioni per tenerle conservate in questo post e perchè siano a disposizione di tutti coloro che pur non informati, vorranno capire e conoscere.

Chiariamo che questo non è un post che dibatte a favore o contro la sterilizzazione, noi teniamo qui a motivare e far comprendere il nostro punto di vista, di chi E' a favore della sterilizzazione ed è il risultato di idee che nel tempo, da quando esiste Gattolandia, si sono formate e sono diventate "sentire comune".

Inviato da: Sabrinik il martedì, 21 novembre 2006 - 15:32
Comincio io con il ricordare l'ottimo http://www.gattolandia.com/portale/index.php?ind=articoli&op=entry_view&iden=42 scritto nella sezione Gatti di Strada

Poi incollo qui i punti molto semplici e chiari che sono riportati nel sito del Gattile di San Donato. Sono concetti che condivido ma che non riuscirei a esprimere altrettanto efficacemente. Quindi me ne "approprio" riportandoli come se li esprimessi io dalla mia viva voce cshy.gif


user posted image

Inviato da: Sabrinik il martedì, 21 novembre 2006 - 15:44
Anche questo mi è piaciuto molto leggere:

PERCHE' E' OPPORTUNO FAR STERILIZZARE UN GATTO ?

Non si conosce il numero di cuccioli che un gatto maschio è in grado di generare, ma si riesce a ipotizzare che una gatta può partorire in media, dai 12 ai 15 cuccioli ogni anno ; è evidente che diventa quasi impossibile trovare un'amorevole sistemazione a tutti i gattini .

Abbandonarli dopo lo svezzamento è un'efferata crudeltà; meglio quindi prendere in considerazione un discorso di prevenzione delle nascite.
Molti sono contrari alla sterilizzazione, definendola contro natura...........ma staccare i cuccioli dalla madre ...................è naturale ?

Il gatto maschio, nei periodi di calore, deve sgattaiolare fuori dalle pareti domestiche, non può farne a meno; è inevitabile che la caccia si traduce in un'allucinante esperienza di privazioni, angherie e lotte all'ultima unghia, c'è chi torna in condizioni spaventose, cieco, denutrito, ferito, coperto di parassiti e qualcuno non torna affatto..........................è naturale ?

Si deve ricordare che i gatti sterilizzati, oltre a rimanere più volentieri a casa, mantengono le loro caratteristiche comportamentali, e sono più longevi.

SAI CHE UNA GATTA IN 5 ANNI AVRA' 147.621
centoquarantasettemilaseicentoventuno DISCENDENTI ?

CREDI DI POTER ASSICURARE UNA BUONA COLLOCAZIONE E UN FUTURO FELICE A OGNUNO DI LORO ?
PENSACI !
LA STERILIZZAZIONE E' UN ATTO D'AMORE
[...]
Il 99% viene adottato perchè cucciolo, e ciò presume che le motivazioni sono futili ! Solo l' 1 % viene adottato adulto ! .................... perchè ?


http://www.collettivoanimalista.org/Objects/Pagina.asp?ID=177

Inviato da: *evy*splash il martedì, 21 novembre 2006 - 16:19
IO quando ho preso la mia Evy mi sarebbe tanto piaciuto vederla almeno una volta essere mamma. Però poi pensandoci: a ki li davo i cuccioli???? io avrei potuto tenerne max 2 e gli altri???? se me ne faceva 6 a ki li davo?????
Evy infatti è stata sterilizzata a 6 mesi... gattofaccina349.gif cwub.gif

Inviato da: Falbalà il martedì, 21 novembre 2006 - 16:58
Il maschio sterilizzato non fa pipì ovunque, perde aggressività ed è più protetto dalle malattie.... tende però ad ingrassare ma mi sembra davvero minima cosa rispetto ai lati negativi della non sterilizzazione.

Spesso ho sentito dire a diverse persone: "Sterilizzo la femmina perchè altrimenti mi fa i gattini in giro ma del maschio non mi interessa....tanto se va in giro a procreare non è un problema io!" Ecco, io dico: STERILIZZATE ENTRAMBI! Non c'è differenza, le problematiche sono le stesse!

Inviato da: Sabrinik il mercoledì, 22 novembre 2006 - 10:32
La difficoltà che incontro maggiormente dalle mie esperienze è la leggerezza delle persone. Magari hanno qualche gatto ma pensano che occuparsene significhi solo dar da mangiare e poco altro. La sterilizzazione è vista come una spesa o come una cosa strana non prevista.

Vorre ricordare che alcuni comuni d'Italia promuovono periodicamente delle convenzioni con i medici veterinari della loro zona per ottenere tariffe agevolate ed invogliare le persone a portare i propri animali di proprietà a sterilizzare.
Il fatto che queste iniziative partano spesso anche dalle istituzioni, fa comprendere che il problema di sterilizzare gli animali domestici e randagi non è solo una necessità di "nicchia" ovvero sostenuta solo da chi è sensibile alla questione animalista, ma diventa una rilevante tematica sociale su cui anche le istituzioni sentono il dovere di intervenire.

Certo molto ancora può essere fatto a riguardo, ma sta anche a privati ed associazioni continuare questa opera di coinvolgimento dei propri comuni.

http://www.comune.sala-bolognese.bo.it/documenti/06G085AM.pdf
http://www.radio.rai.it/radio1/laradioneparla/view.cfm?NOTIZIA=139121&DATATEMA=2005-07-11
http://www.comune.forli.fo.it/Veterinaria/doc/sterilizzazioni_contrib.doc

Inviato da: Sabrinik il giovedì, 30 novembre 2006 - 23:57
A volte si hanno più riserve a sterilizzare un gatto maschio in quanto non sembra così indispensabile.
Oltre ai buoni motivi già detti, c'è da dire che un gatto maschio intero si allontana spesso alla ricerca di gatte in calore solitamente randage con cui si accoppierà.
Nasceranno così altri gattini che rischiano facilmente di non sopravvivere o crescere malnutriti con conseguenti problemi di salute e di sopravvivenza in generale, perchè spesso la vita dei gatti di strada è precaria e non tutti hanno la fortuna di trovare chi li segue e li cura csleepy.gif

Inviato da: Bastet il venerdì, 01 dicembre 2006 - 07:12
Anche le mie bimbe sono sterilizzate.
Ci sono già troppi gatti nei gattili o per strada, e non sarebbe giusto aumentare il numero solo perché non si vuole spendere qualche euro (ed una volta sola, non si sterilizza il gatto tutti gli anni).

Inviato da: patata il venerdì, 01 dicembre 2006 - 10:18
l'ho scritto sul sito del gattile ma lo riporto qui!

tutte le motivazioni!
La sterilizzazione è l’unico modo per arginare il problema della sovrappolopolazione felina. Sono tantissimi i gatti randagi e i gatti abbandonati e tantissimi i cuccioli che vengono abbandonati appena nati o a pochi mesi di vita perché “indesiderati”. Può sembrarci bello al momento vivere l’esperienza della gravidanza e del parto della nostra gatta di casa ma dobbiamo riflettere su tutti i gattini che invece muoiono senza conoscere il calore di una famiglia. Ogni gattino fatto nascere per “nostro sfizio” “ruba” il posto ad un gattino già nato che rimarrà in strada o nella migliore delle ipotesi in cerca di casa presso un rifugio!
Nella femmina la sterilizzazione elimina lo stress e il malessere a cui è sottoposta durante il periodo del calore.
Nella femmina elimina la possibilità dei frequenti cancri uterini e riduce di molto la possibilità del cancro alle mammelle.
Nel maschio previene il tumore ai testicoli e problemi alla prostata.
Nel maschio viene ridotto l’istinto a “litigare” con altri maschi e quindi si previene notevolmente la possibilità di contrarre malattie come FIV e FELV.
Si evita la possibilità di fughe, che spesso sono senza ritorno. Sia il maschio che la femmina se integri e nel periodo dei “calori” hanno la tendenza ad allontanarsi anche di molto per cercarare un compagno.
Eliminando la possibilità ad entrambi di eventuali accoppiamenti si riduce la possibilità di contagio di malattie come FELV e FIV.
Nel maschio si eliminano le fastidiose marcature territoriali (spruzzi di urina) in casa.
Il carattere migliora e quindi anche la convivenza con altri gatti o altri animali di casa.

Basta con i luoghi comuni!

Non è assolutamente vero che il gatto sterilizzato tende ad ingrassare! Gli ormoni sessuali intervengono nel processo di assimilazione dei grassi dell'organismo ma ciò non giustifica tuttavia il perchè alcuni gatti sterilizzati tendono ad ingrassare mentre altri restano in linea. Nella fase successiva allo sviluppo corporeo che si ha intorno all'anno di vita, il gatto, sterilizzato o meno, tende a depositare il grasso in eccesso. Basta una corretta alimentazione per tenere in forma il proprio gatto!
La sterilizzazione non cambia il carattere! Come tutti gli animali e come d’altronde anche nell’uomo esistono fasi della vita del gatto. Fino a circa 15-18 mesi un gatto può ancora essere ritenuto un cucciolo. Con l’avvento della fase adulta il carattere si modifica e si stabilizza. Nella maggior parte dei casi il gatto diventa più “posato”, tende ad impigrirsi, dormire di più e giocare di meno. Questo è dovuto anche in gran parte alla mancanza di stimoli esterni. E’ compito nostro fornirli al gatto… giochi, momenti di attività insieme o meglio ancora un compagno di giochi felino!
E’ un vecchio luogo comune che la femmina o il maschio debbano essere sterilizzati dopo la maturazione sessuale. L’età ideale è intorno ai sei mesi. Il maschietto potrebbe incominciare a marcare e molto spesso dopo la castrazione potrebbe continuare a farlo benché non si tratti di istinto ma solo per abitudine. Nella femmina invece è inutile farle subire lo stress e la frustrazione del primo calore. Inoltre molto spesso una femmina in calore miagola e emette richiami di giorno e di notte che possono risultare anche molto fastidiosi. Sono moltissimi i proprietari che chiedono al proprio veterinario di eseguire l’intervento proprio perché esasperati.

Inviato da: Honey il domenica, 02 dicembre 2007 - 15:39
sono consapevole che al più presto dovrò sterilizzare Sissi, visto che avrà all'incirca sette mesi... ma ho paura di tutto, dell'operazione, dell'anestesia.... del post-operatorio. Se avete qualche suggerimento da seguire, qualsiasi cosa, ve ne sarei molto grata perchè non ho esperienza di sterilizzazioni, ed ho paura che la mia micetta possa soffrire! Grazie anticipatamente da me e dalla piccola Sissi!!!

Inviato da: billa il domenica, 02 dicembre 2007 - 16:35
Cara Honey, è normale che tu sia presa da 1000 paure, questo forse anche perchè ancora non ci sei passata, ma sai già anche tu quanto sia importante la sterilizzazione, e se la micia non ha nessun tipo di problema vedrai che tutto andrà bene, si farà poi la sua bella convalescenza con tante coccole in più cbiggrin.gif .
Io nella mia esperienza posso dirti che ne ho fatte sterilizzare parecchie e non ho mai avuto nessun problema, ti dirò che l'ultima micia operata aveva 2 bimbetti che ancora allattava e il giorno dopo l'intervento li ho rimessi con la mamma e hanno ripreso a ciucciare lattino, vedi a volte siamo noi che siamo troppo apprensive anche quando non c'è motivo di esserlo.
bighug.gif bighug.gif bighug.gif per te e per i pelosini

Inviato da: Honey il domenica, 02 dicembre 2007 - 23:04
Grazie Billa, è che sono un po' troppo apprensiva... non vorrei che lei soffrisse. So che deve sterilizzarsi, e anzi sto cercando di fare capire a mia mamma quanto sia importante sottoporla a questo intervento... ma nonostante ciò ho paura che qualcosa possa andare storto o che lei soffra. Grazie per il sostegno, bacini da Honey, Sissi e Lola!!! gattofaccina466.gif

Inviato da: massimino il lunedì, 03 dicembre 2007 - 08:58
Beh è chiaro che è sempre un intervento e quindi per quanto poco uno sia apprensivo, l'idea ci fa agitare... ma visto che lo facciamo per la loro salute ce ne facciamo una ragione...

Inviato da: Honey il mercoledì, 23 gennaio 2008 - 12:59
Devo sterilizzare le micie, credo che entrambe andranno operate tra 2 settimane, prima magari farò fare delle analisi... e io già mi sento male per loro... ho paura!!! ccry.gif Mi sento pure in colpa! Non voglio che soffrano! ccry.gif

Inviato da: mariangold il mercoledì, 23 gennaio 2008 - 13:28
ciao, spero cheposso esserti d'aiuto.
ho una gatta di 6 mesi e ha avuto il primo calore a 5 mesi,
il secondo e più intenso il 15 di gennaio suo complimese.
Quindi io che sono a favore della sterillizazione, uno perchè non posso tenere altri cucciolotti due previene il tumore alla mammela.
allora ho preso l'appuntamento con il mio veterinario di fiducia lunedi mattina appena le era passato il secondo calore, fissato per l'ndomani ore 14.
Io ieri ero terrorizzata, perchè è puir sempre un operazione, l'ho portata io,
e l'ho ripresa alle ore18.30.
quando si era appena svegliata dall'anestesia certo ieri sera ha fatto un pò l'ingorda nel mangiare ed ha vomitato, ma è normale l'anestesia fa questi effetti,pensa che si arrampica ovunque nonostate e ancora un pò instabile sulle zampine, in più oggi ha iniziato la cura antibiotica e nel tardo pomeriggio fase di disinfettamento ferita.
comunque è andato tutto per il meglio.
Dimenticavo di dirti che ieri nelle ore che era sotto intervento ero molto preoccupata perchè non ero lì con lei e avevo il magone quando vedevo i suoi giochini per la casa.
Questa è stata la mia esperienza,
Baciotti Anna e trudy gattofaccina466.gif sleepygirl.gif

Inviato da: Honey il mercoledì, 23 gennaio 2008 - 13:34
Grazie Mariangold! Io sono terrorizzata ma scrivere qui e leggere pareri ed esperienze altrui può farmi solo bene!

PS: ma il disinfettamento della feritina devi farlo tu? O ci pensa il vet? Io se vedo la ferita mi sento male! Sono troppo emotiva cblush.gif

Tanti Baciotti anche a te! gattofaccina466.gif

Inviato da: mariangold il giovedì, 24 gennaio 2008 - 10:11
Scusa se ti rispondo ora,
ma ho soliti problemi con connessione alice che mi va via intorno alle 16 17 circa.
Ieri primo giorno di dsinfettamento trudy, gliel ha fatta il mio ragazzo perchè io non ero a casa. comunque la ferita è minuscola i punti sono pochi.
Il mio ragazzo le ha messo l'alcool che non brucia(bialcol) per quanto riguarda
l'antibiotico sono compresse appetibili per gatti pensa che le manda giù come se nulla fosse gattofaccina446.gif .
comunque non preoccuparti andrà tutto bene anch'io ero piena di timori, ma verdendomela dopo qualche ora a casa felice che già dopo il risveglio dell' anestesia tentava di arrampicrsi ovunque.
Baciotti anna e trudy gattofaccina258.gif gattofaccina466.gif

Inviato da: Honey il domenica, 27 gennaio 2008 - 14:49
Grazie Mariangold... scusa anche me se rispondo ora ma anch'io ho problemi di connessione Adsl (a me però va via per giorni csad.gif ).

Quanto alla disinfezione della ferita io non so se ne avrò il coraggio perchè mi impressiono facilmente e poi mi sento male, e qui il retso della famiglia o si impressiona più di me o è totalmente negato! Mi sa che lo dirò al veterinario già da subito, le ferite post-operazione dovrà disinfettarle lui! Grazie mille per le info e per il sostegno morale! cbiggrin.gif Bacini baciotti! gattofaccina466.gif Ciao! cwacko.gif

Inviato da: mariangold il domenica, 27 gennaio 2008 - 18:16
di niente,
figurati.
Ora la mia piccola ha il raffreddore, nota che oggi è l'ultimo giorno ci antibiotico.
spero che le passa nel giro di qualche giorno, poverinaaaa miao.gif annaaaaaaa
baciotti gattofaccina380.gif

Inviato da: Honey il lunedì, 28 gennaio 2008 - 19:14
QUOTE (mariangold @ domenica, 27 gennaio 2008 - 18:16)
Ora la mia piccola ha il raffreddore, nota che oggi è l'ultimo giorno ci antibiotico.
spero che le passa nel giro di qualche giorno, poverinaaaa miao.gif annaaaaaaa
baciotti gattofaccina380.gif

Speriamo che la tua tesorina guarisca in fretta, un bacio a te e una carezzina sulla testolina a lei! gattofaccina466.gif

Inviato da: mariangold il martedì, 29 gennaio 2008 - 08:35
grazie mille, se dolcissima,
sai inizia avere una crisi di starnuti al mattino prestp quando è sul letto; ma l'appettito non le manca, ementre di giorno è tranquilla alla sera è scatenatissima.
questa mattina andrò dal veterinario sperando che ci sia...
la mia gattina si chiama Trudy, 6 mesi,
in teoria è un europeo, ma molto probabilmente è un incrocio con un mao egizio.
Voluta assolutamente perchè quella che avevo prima era scappata e non è più tornata, era il 28 agosto, e il veterinario mi portò questa bella cucciolina che ho ora, che dimostrò già il suo bel carattere, e la sua vivacità.pensa che la sera dopo assaggiava già il ragù alla bolognese e mangiava i cerocchini per neonati(aveva 40 gg circa)
dormire? dormiva sul divano e quando aveva circa tre mesi ha imparato a salire sul lettone a soppalco, per dormire con noi.
La sua storia e quella di tante gattine che nascono e si rifugiano dove possono,la mia durante l'acquazzone di quest'estate si rifugiò nel motore di una macchina....Invece ora è diventata la principessina dela mammma del papà e dei nonni, un pò meno delle zie gatte che vivono con la mamma del mio ragazzo. gattofaccina466.gif gattofaccina258.gif Baciotti e miao.gif da anna e trudy
A più tardi blm.gif

Inviato da: mariangold il martedì, 29 gennaio 2008 - 22:11
trudy ha la riniteeeeeeeeeeee stasera ha iniziato a prendere l'antibiotico e in più
una soluzione fisiologica da mettere nel nasinooooooo ccry.gif gattofaccina380.gif

Inviato da: Kika il mercoledì, 13 febbraio 2008 - 01:08
Salve a tutti,io sono pro sterilizzazione perchè innanzitutto non credo che sia giusto affollare ulteriormente le strade di mici sfortunati senza una casa,inoltre ho avuto due esperienze dolorose con le gatte di mia nonna.La prima è morta per via di un tumore all'utero e la seconda per un tumore alla mammella.Quindi ho fatto sterilizzare Maia ad 8 mesi,vi assicuro che non ha cambiato per niente carattere,se vi dicono che dopo la sterilizzazione i gatti diventano una specie di peluche inanimato non credeteci,saranno sempre i vostri tesori,magari con qualche pezzo in meno ma con una aspettativa di vita maggiore. csmile.gif

Inviato da: mariangold il mercoledì, 13 febbraio 2008 - 08:48
Buongiorno kika,
ormai sono tre settimane che ho sterilizzato trudy
e il suo carattete non l'ha cambiato per niente, anzi e sempre iperaativa gattofaccina250.gif e mordaceeeeeeeeeeeeee cshocked.gif cshocked.gif cshocked.gif
Baciotti anna e trudy miao.gif miao.gif miao.gif

Inviato da: artemiluna il venerdì, 15 febbraio 2008 - 16:15
Quoto kika.
Anche una delle gatte che aveva mia madre è morta per un tumore alla mammella (e anche se aveva quattordici anni, sapere che avrebbe potuto vivere di più è doloroso ancora adesso)...
Il carattere non dipende mica dagli organi sessuali... e nemmeno il peso, checchè ne dicano tante persone.

Inviato da: METAEL il giovedì, 17 aprile 2008 - 10:04
Domanda: la sterilizzazione ha effetti sullo sviluppo psichico del gatto?

Inviato da: METAEL il venerdì, 18 aprile 2008 - 12:29
CAPP.gif
nessuno mi da info??
dai su che aspetto consigli!
gattofaccina326.gif

Inviato da: dorga il venerdì, 18 aprile 2008 - 12:42
QUOTE (METAEL @ giovedì, 17 aprile 2008 - 11:04)
Domanda: la sterilizzazione ha effetti sullo sviluppo psichico del gatto?

direi di no ... io è relativamente poco (6 anni) che ho compreso quanto sia meglio sterilizzare ..i miei miciuli e i miei cani sono stati tutti sterilizzati e senza alcun problema di sviluppo psichico.

comunque provvedo al solito urlo di tarzan ...così ti arrivano risposte più precise cbiggrin.gif

GATTAREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

Inviato da: Honey il venerdì, 18 aprile 2008 - 12:47
@Metael, provo a risponderti io!
In generale un gatto sterilizzato dovrebbe essere più equilibrato, anche perchè non ci sono sbalzi ormonali che possono influenzare il comportamento.
I mici sterilizzati sono quindi più "tranquilli" (visto che nelle gatte femmine il calore è fonte di frustrazione) inoltre sono meno "territoriali" rispetto ai gatti interi (un gatto maschio non sterilizzato sente il bisogno di controllare e marcare il proprio territorio, e se il micio esce fuori questo si traduce in una serie di lotte con gli altri maschi).

Più di questo però non so dirti!
Di certo sono felicissima di aver sterilizzato le mie micie la scorsa settimana, so di avergli fatto un bellissimo regalo! csmile.gif


Inviato da: METAEL il venerdì, 18 aprile 2008 - 12:59
QUOTE (dorga @ venerdì, 18 aprile 2008 - 13:42)
QUOTE (METAEL @ giovedì, 17 aprile 2008 - 11:04)
Domanda: la sterilizzazione ha effetti sullo sviluppo psichico del gatto?

direi di no ... io è relativamente poco (6 anni) che ho compreso quanto sia meglio sterilizzare ..i miei miciuli e i miei cani sono stati tutti sterilizzati e senza alcun problema di sviluppo psichico.

comunque provvedo al solito urlo di tarzan ...così ti arrivano risposte più precise cbiggrin.gif

GATTAREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

Grazie dell'urlo e grazie a tutti quelli che mi daranno consigli! il punto è che devo decidermi a sterilizzare Bixio.... per forza... perchè ho due mici Fif+!
Ma mi sembra di mutilarlo... Lui si fida di me! l'ho preso, l'ho curato e ora...decido che non lo stupendo gatto dominante che sta diventando? quello ha i numeri per spassarsela alla grande come il maschio medio ( sia felino che umano) sogna ma non può fare! d'altronde se lo fa... la conseguenza si sa qual'è.... tanti gattini che non si sa che fine fanno. Eppure non riesco a sentirmi nel giusto... infondo siamo noi umani ad avere creato il problema riducendo i loro spazi, inventando case e macchine... e altre diavolerie. Come faccio io a decidere per lui?
Eppure che altro modo c'è di contenere le nascite? Nessuno!
Insomma vi chiedo un aiuto per non sentirmi in colpa.... e per essere certa che lui resterà come è... intelligente, vivace, bello e brigante!
Non voglio che diventi un grasso peluches che non rompe! Mi piace perchè rompe!
Gli altri gatti li ho sterilizzati e sono ingrassati molto. Lapo è diventato molto molto più calmo e a Volte mi sembra incerto sulla sua identità di gener ( sono uomo o gatto?). Gli altri no. Lapo è stato sterilizzato da cucciolo. Gli altri no.


Inviato da: mia il venerdì, 18 aprile 2008 - 13:08
QUOTE (METAEL @ venerdì, 18 aprile 2008 - 13:59)
Non voglio che diventi un grasso peluches che non rompe! Mi piace perchè rompe!


Sirio è sterilizzato ed è magro (ancora, perchè intanto io provvedo ad ingrassarlo... clol.gif ) e VERAMENTE rompiballe...!!!
Secondo me se di natura è rompiballe, beh, lo rimane... cbiggrin.gif

Inviato da: dorga il venerdì, 18 aprile 2008 - 13:17
guarda zorba è stato sterilizzato che aveva pochi mesi è piccinino e magrolino e come rompe lui non rompe nessuno gattofaccina258.gif

Inviato da: Honey il venerdì, 18 aprile 2008 - 13:57
@Metael... spesso i mici sterilizzati ingrassano proprio perchè noi padroni ci sentiamo in colpa nei loro confronti e cerchiamo di assecondarli, di viziarli, e nell'immediato, come ricompensa, viene usato il cibo.

Quindi tranquillizzati, tu non devi sentirti in colpa, tu lo fai per il suo bene, i mici resteranno vivaci, te lo assicuro.... le mie micie già dopo pochi giorni dall'intervento s'arrampicavano anche sugli specchi ctrance.gif e si rincorrevano tutto il giorno... gattofaccina425.gif altro che mici pigri, le mie sono tutte matte come prima!
Allo stesso tempo però sono più tranquille nel senso che sono più serene, felici, equilibrate! Per questo sono felicissima di aver fatto questa scelta! cwink.gif

Inviato da: silvervultu il venerdì, 18 aprile 2008 - 14:55
Pure Filippo è stato sterilizzato e non solo non è ingrassato dopo l'operazione ma non è neppure diventato meno rompi balotes, mi sà tanto che è una leggenda metropolitana sta cosa che con la sterilizzazione diventano cicciotti e tontoloni

Inviato da: lelia il venerdì, 18 aprile 2008 - 15:02
Per non fare ingrassare i gatti sterilizzati basta ridurre le porzioni di cibo. I miei 3 sono tutti sterilizzati, nessuno è obeso e la femmina addirittura tende al sottopeso. Il carattere, almeno nella mia esperienza, NON cambia. Chi rompeva prima, stai tranquillo che rompe anche dopo.
Se i gatti escono poi la sterilizzazione è fondamentale, come ben sai c'è anche il discorso della trasmissione di malattie...Un gatto Fiv+ e/o Felv+ intero sai quanti altri gatti infetta nella sua vita? Sai quanti gattini malati fa nascere? Questo, unito al discorso sull'incremento del numero dei randagi, dovrebbe toglierti ogni indugio.

Inviato da: massimino il venerdì, 18 aprile 2008 - 15:14
QUOTE (METAEL @ venerdì, 18 aprile 2008 - 13:59)
Ma mi sembra di mutilarlo... Lui si fida di me! l'ho preso, l'ho curato e ora...decido che non lo stupendo gatto dominante che sta diventando? quello ha i numeri per spassarsela alla grande come il maschio medio ( sia felino che umano) sogna ma non può fare! d'altronde se lo fa... la conseguenza si sa qual'è.... tanti gattini che non si sa che fine fanno.

ma guarda che il gatto dopo che è sterilizzato non è che si guarda sotto la coda è dice: Dove sono finite?
Cosa mi ha fatto brutta st***a?
clol.gif

E' una decisione che va presa secondo coscienza. I motivi li hai già detti tu, per cui devi solo convincerti...

Un gatto non se la spassa, fa quello che per lui è ISTINTIVAMENTE giusto fare...

Se non ci fosse l'intervento dell'uomo che ha modificato l'ambiente cmq il problema non si porrebbe perchè per una serie di motivi molti dei piccoli nati morirebbero cmq o non diventerebbero adulti, altrimenti ci sarebbe cmq uno squilibrio....

Anche sul discorso dell'ingrassare non è detto...
Io ne ho solo uno un po' cicciottino (non voglio sentire commenti cevil.gif )
gli altri son rimasti magri. Per cui credo che sia cmq un discorso individuale, unito al fatto che magari gli diam troppo da mangiare...

P.S. ma non ti marca in casa?

Inviato da: Honey il venerdì, 18 aprile 2008 - 20:13
QUOTE (massimino @ venerdì, 18 aprile 2008 - 16:14)
QUOTE (METAEL @ venerdì, 18 aprile 2008 - 13:59)
Ma mi sembra di mutilarlo... Lui si fida di me! l'ho preso, l'ho curato e ora...decido che non lo stupendo gatto dominante che sta diventando? quello ha i numeri per spassarsela alla grande come il maschio medio ( sia felino che umano) sogna ma non può fare! d'altronde se lo fa... la conseguenza si sa qual'è.... tanti gattini che non si sa che fine fanno.

ma guarda che il gatto dopo che è sterilizzato non è che si guarda sotto la coda è dice: Dove sono finite?
Cosa mi ha fatto brutta st***a?
clol.gif

Un gatto non se la spassa, fa quello che per lui è ISTINTIVAMENTE giusto fare...


quoto Massimino, visto che noi sterilizziamo i mici per il loro bene e loro non se ne accorgono e vivono bene cmq (e anche meglio!) non ha senso farsi certe paranoie.

I gatti si accoppiano per rispondere a degli istinti, sterilizzarli vuol dire far cessare questi istinti... non è che gli si nega una vita serena, anzi tutt'altro!
Un gatto sterilizzato non si pone il problema di non aver procreato durante la propria esistenza, vive benissimo ed è pure più equilibrato, visto che lotterà meno con gli altri gatti maschi per aggiudicarsi le femmine e il territorio! Tra l'altro visto che si azzufferà di meno è anche meglio per la sua incolumità.

E poi se è dominante lo resta anche dopo la sterilizzazione, non è che poi perde credibilità con gli altri mici.

Quindi Metael, non avere paure del tipo "credo di mutilarlo e vorrei che se la spassasse come un maschio medio", noi non dobbiamo umanizzare i nostri animali, dobbiamo essere dei padroni responsabili, e non solo verso i nostri pelosi, anche verso la realtà del randagismo e il sovraffollamento dei gattili/canili: sterilizzare vuol dire aprire gli occhi ed evitare di guardare soltanto il proprio orticello.




Inviato da: mariangold il venerdì, 18 aprile 2008 - 22:23
miao.gif ciaooooooooo miao.gif miao.gif
Secondo me è una leggenda metropolitana, che i gatti sterilizzata,
diventano un pò più tontoloni, trudy è rimasta nel carattere tale e quale a prima della sterilizzazione, ossia con quel suo bel caratterino piccante e dolce clol.gif clol.gif clol.gif .forse è un tantino ingrassata, ma non di molto cwub.gif
sleepygirl.gif buonanotte e sogni d'oro anna

Inviato da: METAEL il sabato, 19 aprile 2008 - 02:10
Grazie a tutti!!!!!!!!

Innanzituuto rassicuro: i gatti fif+ sono stati sterilizzati subito....subito dopo che l'ho scoperto... tra loro 2 avevano già ... gattofaccina283.gif ( Zio Gale l'ha attaccata a Zia Nous, o almeno credo anche se ho dubbi.... perchè lA ma lattia è stata scoperta perchè lo Zio Gale era nella fase acuta...).

Non sono sicura che i micetti non si accorgano di nulla.... Zio Lapo, ad esempio era ritornato a casa un po' confuso! Poi, certo, è vero diventano più sereni.... ed è ancora più vero che è l'unico rimedio contro tante cose!...Non vi preoccupate, non coltivo l'orto... vivo in appartamento! clol.gif


Bixio per ora non marchia casa....ma inizia a fare strani miagolii notturni da spirito inquieto e da il tormento alla Zia Nous, un po' mordicchiandola e un po' giocando!

So che anche se l'uomo non interferisse alterando l'ambiente i micetti morirebbero... ma non fa parte della natura questo? Il punto è che noi uomini non l'accettiamo!
Io quando ero piccina e vedevo Quark, ogni volta che il Leone si Pappava la Gazzella piangevo sempre! Da grande non sono cambiata poi così tanto.... non preoccupatevi!

Le porzioni le ridurrò sicuramente.... se voglio so essere inflessibile come l'stitutrice di Heidi ( come si chiamava?) come ho fatto con glialtri (Zia nous però è ingrassata lo stesso, era 2.5 Kg ed è diventata 5.8 Kg, poi sono riuscita a riportarla almeno a 3.8 Kg.... ma sembra ancora un po' un pinguino quando è seduta!). Se sapete consigliarmi dei mangiarini prendo nota!

Grazie di avermi rassicurato sugli effetti psicologici dell'intervento! Se i vostri micetti non sono cambiati, perchè dovrebbe farlo lui?
Che età avevano al momento del..."taglio netto con il passato"?

gattofaccina394.gif gattofaccina394.gif gattofaccina394.gif gattofaccina394.gif

Inviato da: massimino il sabato, 19 aprile 2008 - 10:52
QUOTE (METAEL @ sabato, 19 aprile 2008 - 03:10)
se voglio so essere inflessibile come l'stitutrice di Heidi ( come si chiamava?)

La Signorina Rottermeier csmile.gif

Inviato da: massimino il sabato, 19 aprile 2008 - 10:54
Concordo con te certe cose non le vogliamo accettare, per questo ti dico che sono scelte personali e spesso si scende a compromessi.
Quello che intendevo dire è solo che appunto in natura muoiono un sacco di animali
per i motivi più disparati (anche senza l'intervento dell'uomo)

Dici che se ne accorgono che "manca" qualcosa?
Non so... secondo me soltanto non sono più "schiavi" degli ormoni...
Sarebbe lo stesso anche per uomini e donne, saremmo tutti più tranquilli
clol.gif clol.gif clol.gif

Inviato da: METAEL il sabato, 19 aprile 2008 - 11:12
... Si Si, ti avevo capito Massimino.... ero solo in vena di riflessioni mattutine ( sai io mi sveglio bevendo una Moka da 3.... :clol.gif )!

.... cosa ti hanno fatto di male
questi ormoni ormoni....????? clol.gif clol.gif clol.gif gattofaccina227.gif
Infondo sono il ponte per l'amore, no?

Appena Bixietto conquisterà la pace dei sensi gattofaccina386.gif Ti farò sapere....




Inviato da: giorgia il lunedì, 26 maggio 2008 - 13:54
ciao a tutti gattofaccina291.gif qualcuno di voi mi sa dire se anche dopo la sterilizzazione può capitare che una micia vada in calore? cblush.gif
Diana Mandala stà rotolando e miagolando x tutta la casa da 2 gg e sembrano proprio richiami di quel tipo... gattofaccina278.gif
AIUTO la tappo in casa? gattofaccina326.gif

Inviato da: METAEL il lunedì, 26 maggio 2008 - 15:31
QUOTE (giorgia @ lunedì, 26 maggio 2008 - 14:54)
ciao a tutti gattofaccina291.gif qualcuno di voi mi sa dire se anche dopo la sterilizzazione può capitare che una micia vada in calore? cblush.gif
Diana Mandala stà rotolando e miagolando x tutta la casa da 2 gg e sembrano proprio richiami di quel tipo... gattofaccina278.gif
AIUTO la tappo in casa? gattofaccina326.gif

io ho notato che Gale ci ha impiegato un po' ha perdere tutti i comportamenti secondari connessi alla sessualità maschile... forse perchè era adulto.. fra l'anno e i 3 anni...

Inviato da: giorgia il lunedì, 26 maggio 2008 - 16:32
Non sò che pensare lei ha soltanto 3 mesi....
eppure più la guardo e più mi sembra quello angelic.gif cunsure.gif

Inviato da: giorgia il lunedì, 26 maggio 2008 - 16:34
ops cblush.gif cblush.gif
volevo dire 7 mesi.....

Inviato da: Honey il martedì, 27 maggio 2008 - 12:08
Allora Giorgia, le micie vengono sterilizzate togliendo utero + ovaie, 2 ovaie per l'esattezza... però molto raramente può capitare che una micia anzichè 2 ovaie, ne abbia 3... è raro ma capita!
E chiaramente un vet opera la micia immaginando che abbia solo le 2 ovaie "standard"!
Se ora la gatta sembre essere nuovamente in calore potrebbe anche trattarsi di questo!
Quindi ti consiglio di parlarne col vet, magari le farà un ecografia per controllare se c'è un'altra ovaia!


Inviato da: Andrea il martedì, 27 maggio 2008 - 12:13
ho una perplessità relativamente alla sterilizzazione...
ok per i mici di casa...
ma per mici che escono di casa o addirittura mici di colonia è sempre consigliabile la sterilizzazione?
io ho sempre saputo (magari sbagliando) che un micio castrato perde in forza e in capacità di combattimento (essendo dunque destinato a soccombere in tutti gli scontri e le zuffe di strada con mici non sterilizzati) e che inoltre dai gatti non sterilizzati vede attribuirsi uno status minore (insomma all'interno di una colonia conterebbe meno dei cuccioli)...
spero chiarirete questo mio dubbio! miao.gif

Inviato da: laura51 il martedì, 27 maggio 2008 - 12:52
hoi hoi hoi Andrea.
I mici di colonia vanno assolutamente sterilizzati. Non è che perdano le forze se vengono sterilizzati, semplicemente non vanno piu' a cercarsi....rogne. Se ne stanno buonini, non combinano casini con le gatte, e sopratutto non lottando piu' con gatti non castrati non corrono rischi di beccarsi malattie per loro mortali. I primis fiv e sopratutto felv

Inviato da: tuia il martedì, 27 maggio 2008 - 13:06
QUOTE (giorgia @ lunedì, 26 maggio 2008 - 17:34)
ops cblush.gif cblush.gif
volevo dire 7 mesi.....

non sempre nell'intervento viene tolto anche l'utero
e può anche accadere che resti un pezzetto di ovaia

da quanto è stata sterilizzata?

se è poco può darsi anche che abbai ancora ormoni in circolo ma.. magari fai una telefonata al veterinario che ha fatto l'operazione cbiggrin.gif

Andrea gattofaccina299.gif
sterilizzare i gatti di colonia è ancora più importante di quelli di casa, per tutte le ragioni già dette da Laura per loro stessi, e perchè non prolifichino generando le situazioni che adesso con i cuccioli come gattile ci si trova ad affrontare.

Inviato da: Andrea il martedì, 27 maggio 2008 - 13:58
quindi sbaglio a pensare che un micio non sterilizzato possa affrontare con più capacità la vita in strada di uno sterilizzato?
se sbaglio ne son felice! miao.gif

Inviato da: tuia il martedì, 27 maggio 2008 - 14:00
QUOTE (Andrea @ martedì, 27 maggio 2008 - 14:58)
quindi sbaglio a pensare che un micio non sterilizzato possa affrontare con più capacità la vita in strada di uno sterilizzato?
se sbaglio ne son felice! miao.gif

anzi.. il micio cercherà solo meno problemi e correrà meno rischi cbiggrin.gif


Inviato da: Honey il martedì, 27 maggio 2008 - 14:16
QUOTE (tuia @ martedì, 27 maggio 2008 - 15:00)
QUOTE (Andrea @ martedì, 27 maggio 2008 - 14:58)
quindi sbaglio a pensare che un micio non sterilizzato possa affrontare con più capacità la vita in strada di uno sterilizzato?
se sbaglio ne son felice! miao.gif

anzi.. il micio cercherà solo meno problemi e correrà meno rischi cbiggrin.gif

insomma il micio sterilizzato si fa i ca@@i suoi e vive tranquillo e beato! cshy.gif

Inviato da: giorgia il giovedì, 29 maggio 2008 - 17:27
Grazie Honey,grazie Tuia..
purtroppon nn saprei proprio quando la micia è stata sterilizzata e chi ha fatto l'operazione ..
dovrei chiedere alle ragazze di gattolandia cunsure.gif
comunque ho chiamato il mio veterinario venerdì la porto.
Lui è più propenso ad operarla di nuovo..sono un poo' perplessa,non ha parlato di ecografie.. cunsure.gif

Inviato da: niki il venerdì, 18 luglio 2008 - 13:24
Mi chiamo Niki e vivo in Nepal... dove i medici sono disastri... vi lascio immaginare i veterinari..... Pare che quello del Kennel club non sia male, ma ha soprattutto esperienza di cani.

Mio marito ed io abbiamo adottato una gatta di strada (o meglio, lei ha adottato noi). Adesso ha avuto 4 cuccioli. Vorremmo sterilizzarla. Quanto è meglio aspettare? Considerato che allatterà i micini. E i mici (o mice) a che età vanno sterilizzati.

Grazie dell'aiuto Niki

Inviato da: tuia il venerdì, 18 luglio 2008 - 14:21
per la mamma dovreste aspettare che i micini abbiano compiuto almeno due mesi. avrete iniziato a svezzarli e loro avranno iniziato a mangiare da soli, ma.. in questo caso dovrete preoccuparvi che la micia non esca perchè anche se allatta può andare nuovamente in calore a breve e rischiereste una nuova gravidanza. se non avete possibilità di tenerla al chiuso aspettate il tempo minimo perchè i piccini si nutrano da soli, e poi sterilizzatela.

per i piccoli verso i sei mesi. ma pensate di tenerli tutti?

niki, la prossima volta apri un post a parte, credo che sia più visibile (se qualche moderatore vede magari può separare la discussione) cbiggrin.gif

benvenuta sul forum

Inviato da: METAEL il venerdì, 18 luglio 2008 - 15:19
.............. e cerca un veterinario serio ...
... anche con il lanternino ...
... mi raccomando !!!!!!!! ..........

Li tenete con voi i cuccioli ?

Deve essere bello il Nepal ....
.... se hai voglia di farmi sognare ... raccontami qualcosa !!!! ...
... se no ....
.... sogno lo stesso !!!! .....


csmile.gif csmile.gif csmile.gif csmile.gif

Inviato da: niki il venerdì, 18 luglio 2008 - 15:25
Grazie Tuia per la risposta!
Certo che li teniamo tutti, a chi possiamo darli? Molti nepalesi odiano i gatti (la maggioranza della popolazione è indù, forse non lo sapete ma in India hanno addirittura dei templi dedicati ai topi) credono che i topi portino fortuna....
E comunque è uno dei paesi più poveri del mondo, gli animali da compagnia sono un lusso da ricchi.
Mi sa che ci toccherà sterilizzarla al più presto, Michelino, il marito, è sempre in agguato... e lei è una singapura, dolcissima, affettuosissima, gelosissima di noi ma con un forte senso di libertà. Non si può tenere in casa.
Anche se ogni volta che esce corre rischi enormi.
Ciao Niki

Inviato da: METAEL il venerdì, 18 luglio 2008 - 15:47
QUOTE (niki @ venerdì, 18 luglio 2008 - 16:25)
e lei è una singapura, dolcissima, affettuosissima, gelosissima di noi ma con un forte senso di libertà. Non si può tenere in casa.
Anche se ogni volta che esce corre rischi enormi.

... cavolo ...
... se non sbaglio è una razza di gatto che alcune popolazioni mangiano ... vero ?

... in Nepal no ... però ... almeno credo ....

... non fatela andare in giro tanto ....


Inviato da: niki il venerdì, 18 luglio 2008 - 15:48
METAEL non è che c'è tanta scelta... pare che il migliore sia questo del Kennel club. D'altra parte non possiamo riempirci la casa di mici, e anche lei, povera piccola, sempre incinta....
Michelino non perde un colpo, sto disgraziato!

Se vuoi sognare... (sicura?) il Nepal, fai un salto nel mio blog dove racconto della mia vita qui, così vedi anche le foto di Senghe con prole!
http://pastaenepal.blogspot.com

Ciao! Niki

Inviato da: niki il venerdì, 18 luglio 2008 - 15:52
Metael, tranquilla, qui non mangiano i gatti. I singapura sono gatti originari di Singapore e mi risulta che lì siano molto amati. E' il gatto più piccolo del mondo ed ha un bel carattere. Il pericolo sono le bande di cani randagi... Per fortuna che Senghe ha degli artigli durissimi ed è bella tosta, ma sai, noi siamo apprensivi: abbiamo già perso due gattine!


Inviato da: METAEL il venerdì, 18 luglio 2008 - 16:08
QUOTE (niki @ venerdì, 18 luglio 2008 - 16:48)
METAEL non è che c'è tanta scelta... pare che il migliore sia questo del Kennel club. D'altra parte non possiamo riempirci la casa di mici, e anche lei, povera piccola, sempre incinta....
Michelino non perde un colpo, sto disgraziato!

Se vuoi sognare... (sicura?) il Nepal, fai un salto nel mio blog dove racconto della mia vita qui, così vedi anche le foto di Senghe con prole!
http://pastaenepal.blogspot.com

Ciao! Niki

Certamente ... va sterilizzata ... ma cerca bene ... io il mio Bixietto l'ho sterilizzato un mese fa ed ero molto preoccupata ... comunque tutto è andato bene ... e vedrai che sarà così anche per la piccolina !!!!!

.. vado a visitare il blog con piacere ....

... se riesci mi mandoi qualche fotina dei micetti? ....
... sai io faccio catwatching ....

csmile.gif csmile.gif csmile.gif csmile.gif

... poi i singapura sono davvero molto belli ...
... mi piacciono molto i gattini minutini ....

csmile.gif csmile.gif csmile.gif csmile.gif


.... infatti guarda Lapone .....

clol.gif clol.gif clol.gif clol.gif

.... quasi 8 kg di gatto !!! .....

clol.gif clol.gif clol.gif clol.gif


bighug.gif bighug.gif bighug.gif bighug.gif

Inviato da: METAEL il venerdì, 18 luglio 2008 - 16:10
QUOTE (niki @ venerdì, 18 luglio 2008 - 16:52)
Metael, tranquilla, qui non mangiano i gatti. I singapura sono gatti originari di Singapore e mi risulta che lì siano molto amati. E' il gatto più piccolo del mondo ed ha un bel carattere. Il pericolo sono le bande di cani randagi... Per fortuna che Senghe ha degli artigli durissimi ed è bella tosta, ma sai, noi siamo apprensivi: abbiamo già perso due gattine!

Meno male ...
... io avevo letto su un sito in cui si parlava di quella razza che erano molto rari perchè usati per scopi alimentari ... chiamiamoli così ...

ci si occupa dei cani randagi lì ?

Inviato da: niki il venerdì, 18 luglio 2008 - 16:36
Credo che ci siano delle onlus che si occupano dei randagi, ma francamente, qui viene di più l'istinto di aiutare le persone. Uno stipendio medio è di 30€. Ma c'è gente che ha molto, molto meno. Abbiamo chiesto ad uno dei ragazzi a cui diamo lavoro come faceva quando non riusciva a guadagnare. E lui ci ha risposto, non magiavo.
Qui l'aspettativa di vita è di 55 anni... l'acqua fa schifo, ci sono malattie endemiche che da noi sono scomparse da secoli. I medici sono disastrosi. Le scuole un macello. La situazione politica micidiale...
Noi, a volte, ci sentiamo imbarazzati per quanto spendiamo per Senghe... basterebbe a mantenere un bambino! Per fortuna la nostra gente ci vuole bene e non ci giudica.

P.S. che mici stupendi, e Lapo è giusto un po'in carne, come si addice ad un gran signore!

Inviato da: METAEL il venerdì, 18 luglio 2008 - 16:55
QUOTE (niki @ venerdì, 18 luglio 2008 - 17:36)
Credo che ci siano delle onlus che si occupano dei randagi, ma francamente, qui viene di più l'istinto di aiutare le persone. Uno stipendio medio è di 30€. Ma c'è gente che ha molto, molto meno. Abbiamo chiesto ad uno dei ragazzi a cui diamo lavoro come faceva quando non riusciva a guadagnare. E lui ci ha risposto, non magiavo.
Qui l'aspettativa di vita è di 55 anni... l'acqua fa schifo, ci sono malattie endemiche che da noi sono scomparse da secoli. I medici sono disastrosi. Le scuole un macello. La situazione politica micidiale...
Noi, a volte, ci sentiamo imbarazzati per quanto spendiamo per Senghe... basterebbe a mantenere un bambino! Per fortuna la nostra gente ci vuole bene e non ci giudica.

P.S. che mici stupendi, e Lapo è giusto un po'in carne, come si addice ad un gran signore!

... è vero ...
...il mondo è complicato ...
... c'è troppo sofferenza ...
.... a volte mi chiedo perchè questa sia una sorgente inesauribile ...
... mentra altre fonti tendono subito ad inaridirsi ....
.. e tanta povertà da dove viene? ...
... credo in parte la risposta purtroppo di saperla ....
A volta mi da fastidio lo sdegno con cui si guarda a cose che accadono altrove ...
.. il giudizio sdegnato e un giudizio comodo .. un giudizio da poltrona ..
.. occorre innanzitutto comprensione ..
.. e poi lavoro .. tanto lavoro ..
.. a tutti ilvelli ..
... perchè certe cose possano cambiare purtroppo devono cambiarne altre ...
... molte altre ...
.. ci vuole il pane ... ed anche le rose....
... speriamo che fioriscano presto le rose !!!! ....

comunque tu cura la tua micia ....
.. dell'amore non ci si deve mai vergognare ...
... è triste che la necessità faccia apparire questo come un lusso ....

Inviato da: METAEL il venerdì, 18 luglio 2008 - 17:02
.. e io che mi limitavo a sognare un mondo così diverso ....
... a quante cose non avevo pensato ....

Inviato da: niki il venerdì, 18 luglio 2008 - 17:29
Bè io sono fiduciosa che le cose possano migliorare. E' uno dei motivi per cui sono in Nepal, perché credo di poter fare qualche cosa di utile! E se la mia gente non giudica le spese per la nostra amatissima Senghe è perché stiamo già facendo tanto per loro. Anche se non ti nascondo che a volte, come oggi, la stanchezza fa vedere tutto nero. Per fortuna passa!
L'amore, credo, è importante, l'amore per la gente, per un micio, per chiunque....

ora me ne vado a dormire, qui sono le 22,11, Senghe è rientrata dal giretto (accompagnata, da sola non ci va più da quando ha avuto i bambini), le dò la pappa e vado (spero) a dormire.

Ciao, e buona notte (quando arriverà) anche a te!!!!!!!
Niki

Inviato da: niki il venerdì, 18 luglio 2008 - 17:39
Ho dato un'occhiata alla tua fotogallery: troppo belli!!!!!!!

E mi fa piacere che non siamo gli unici che continuano a fare foto al proprio gatto. Pensa che l'ultima volta che sono venuta in Italia ho preteso che anche i nostri fornitori le guardassero!! Sai come quei genitori ebeti che mostrano a tutti le 2893 foto del loro pargoletto a chiunque gli capiti sotto tiro? Uguale uguale!

Ciao Metael!
Niki

Inviato da: METAEL il venerdì, 18 luglio 2008 - 17:56
csmile.gif csmile.gif csmile.gif csmile.gif

Buonanotte Niki !!!

Buonanotte a tutti voi .....
... umani e micini !!!!!

csmile.gif csmile.gif csmile.gif csmile.gif


bighug.gif bighug.gif bighug.gif bighug.gif

Inviato da: susypasquale il lunedì, 07 febbraio 2011 - 10:25
concordo pienamente con tutto ciò che avete detto....io ho fatto l'errore di non far sterilizzare il mio gatto maschio, seguendo l'idea di mio marito che aveva paura che soffrisse sterilizzandolo e ora mi ritrovo senza il mio piccolo battufolo, perchè altri gatti me l'hanno picchiato (gatti o persone ccry.gif non sono certa) e le sue ferite si sono infettate ed ora eccomi qui a piangere.....se l'avessi fatto sterilizzare ora lo avrei tra le mie braccia..... gattofaccina265.gif

Inviato da: Guapa il lunedì, 07 febbraio 2011 - 14:49
QUOTE (susypasquale @ lunedì, 07 febbraio 2011 - 10:25)
concordo pienamente con tutto ciò che avete detto....io ho fatto l'errore di non far sterilizzare il mio gatto maschio, seguendo l'idea di mio marito che aveva paura che soffrisse sterilizzandolo e ora mi ritrovo senza il mio piccolo battufolo, perchè altri gatti me l'hanno picchiato (gatti o persone ccry.gif non sono certa) e le sue ferite si sono infettate ed ora eccomi qui a piangere.....se l'avessi fatto sterilizzare ora lo avrei tra le mie braccia..... gattofaccina265.gif

susy scusa,
ma non era stato investito da un auto? cshocked.gif

Inviato da: susypasquale il domenica, 12 giugno 2011 - 21:05
buongiorno a tutti...vorrei porre una domanda..dovrei far sterilizzare il mio micione potreste dirmi a quanti mesi si può fare?..il mio ne ha 6 cwacko.gif e ho una paura tremenda che possa farli male gattofaccina265.gif
grazie a tutti Susy miao.gif

Inviato da: Gilda il domenica, 12 giugno 2011 - 22:38
sei mesi è perfetto in generale comunque si tende a farlo prima del primo calore che per l'appunto è intorno ai sei mesi. Comunque il tuo veterinario saprà esattamente quando intervenire.

Inviato da: susypasquale il domenica, 12 giugno 2011 - 23:00
domani sentirò che mi dice... comunque grazie.... pensi che soffra con questo intervento? cuhh.gif

Inviato da: Gilda il domenica, 12 giugno 2011 - 23:12
Più che altro sarà un pò stordito dall'anestesia.
Tranquilla niente di insopportabile per il tuo miciotto. cwub.gif

Powered by Invision Power Board (http://www.invisionboard.com)
© Invision Power Services (http://www.invisionpower.com)